Dello Spirito Libero

officine Tronti

Interventi

L’oltre come problema
inserito il 22 aprile 2015

Uno scritto di Mario Tronti uscito nel pamphlet "La radicalità cristiana interroga la sinistra", scritto con Claudio Sardo, Massimo D'Antoni, Emma Fattorini e Mimmo Lucà, e pubblicato da Editori Internazionali Riuniti

Il tema è di quelli che chiamano alla riflessione. La radicalità cristiana interroga la sinistra? Possiamo intanto dire tranquillamente questo: la sinistra non risponde. Cerchiamo di capire perché. E’ impreparata, non ha avuto tempo per studiare, ha avuto altro a cui pensare? Probabilmente, tutte queste cose, e qualche altra ancora. Partiamo dal princ... continua a leggere


Le battaglie del Migliore. In un volume le lettere inedite del leader del Pci
inserito il 20 luglio 2014

La recensione di Mario Tronti al volume "La guerra di posizione in Italia - Epistolario 1944-1964", a cura di Gianluca Fiocco e di Maria Luisa Righi (Einaudi, 2014)
Ecco un libro da leggere. E da cui imparare: per che fa politica, per chi vorrebbe farla, per chi cerca di pensarla, soprattutto per chi avrebbe bisogno di sapere che dietro di noi c’è una storia e che non tutto quello che accade oggi è cominciato questa mattina, o ieri sera, con l’ultimo telegiornale. continua a leggere


Firmare per non lasciare fuori l’ “Altra Europa”
inserito il 28 marzo 2014

Un intervento di Mario Tronti pubblicato sull’Unità del 25 marzo 2014

Ho letto l’intervento di Chiara Ingrao, su «L`Unità» di giovedì scorso. Ne condivido l`appassionata indicazione. Anche chi esprime oggi un`intenzione di voto per il Pd dovrebbe mobilitarsi - ripeto, mobilitarsi - perché la lista «L`Altra Europa con Tzipras» possa raggiungere le 150mila firme necessarie per partecipare alla campagna elettorale delle elezioni europee. Mi convince la frase conclusiva. Si competa con gli argomenti e non con gli sbarramenti.

Non solo. C`è un nemico comune... continua a leggere


La sinistra e il leader
inserito il 12 settembre 2013

Un articolo di Mario Tronti apparso sull’Unità" del 11/09/2013

Come si esce dal ventennio berlusconiano? La domanda corretta è: come si «deve» uscirne? Va presentata una proposta di percorso, che si proponga di eliminare la causa e però anche le conseguenze di una lunga fase di crisi della politica.

Non basta abbattere la statua del profanatore, perché tutto ritorni a posto. Il berlusconismo è la veste antropologica di tutto quanto è stato definito seconda Repubblica, nell’età neoliberista: populismo privatistico, individualismo possessivo e quel grido «malede... continua a leggere


Addio Pietro Barcellona
inserito il 9 settembre 2013

L'addio di Mario Tronti a Pietro Barcellona

Pietro Barcellona era un intellettuale militante: una specie che ha costituito a sinistra una norma e ora è un’eccezione. Di essere questa eccezione, ha avuto piena consapevolezza fino agli ultimi giorni. Era anche uno studioso di specialissima qualità culturale. Di formazione giuridica, aveva allargato i suoi interessi ai più vari campi del sapere, dalla filosofia, non solo del diritto, alla sociologia, all’antropologia, alla teologia. Da decenni coltivava una vera passione per la psicanalisi. Confessò che il passaggio politico d... continua a leggere


pagina precedente | pagina successiva

Dello spirito libero Abecedario di Mario Tronti Il popolo perduto Il popolo perduto Atlante della memoria operaia Epimeteo
Copyright | Privacy | Credits